Vestirsi di giardini e licheni stabilizzati

Una collezione di moda realizzata con un tessuto completamente biodegradabile. Il progetto innovativo di Raffaella Baldassarre e Calcagnile Academy di Lecce.

Nelle stanze di un palazzo di piazza Mazzini, nel centro moderno di Lecce, da decenni dita leggiadre al servizio di menti talentuose si confrontano ogni giorno con idee, collezioni, produzioni e formazione. Le stanze sono quelle della Calcagnile Academy, la scuola di alta formazione per la moda fondata pioneristicamente nel 1984 da Rosanna Calcagnile (affiancata da Santa Scioscio, Diletta Casalino, Dolores Mauro, Silvana Crispino, Aldo Urso).

Tra stoffe e modelli, matite e colori, è nata una nuova collezione innovativa basata sulla creazione in laboratorio di un tessuto completamente biodegradabile, che porta la firma di una giovane promessa, Raffaella Baldassarre, già designer e docente nel corso di gioiello, un talento unico e particolare.

Una eco-capsule fatta di pochi pezzi che possono definirsi prototipi, nata da una ricerca sperimentale che ha prodotto un tessuto a base di sostanze naturali e giardini di licheni stabilizzati vivi, la cui precisa composizione è, ovviamente, segreta, che comprende abiti, borse, calzature, accessori e gioielli.

Raffaella Baldassarre ha prodotto il tessuto e i materiali e l’accademia si è occupata della produzione per pervenire così a una giusta coerenza stilistica. Abiti, impermeabili, portano una ventata di cambiamento sostenibile e consapevole a favore di un futuro più giusto.

La “EcoCapsule2050” indaga la natura e l’esistente per valicare le tendenze di moda e proporre un progetto e uno stile pienamente titolato all’etica con oggetti organici, manufatti che mettono la natura e l’ambiente al primo posto, allontanandosi una volta per tutte dal concetto della moda usa e getta. Una collezione dove la dimensione umana la fa da padrone, che lancia un ponte sentimentale verso le nuove generazioni, offrendo idee per una valida alternativa al consumismo.

Un’idea così rivoluzionaria che ha portato la Calcagnile Academy a Dubai dove lo scorso 20 novembre le è stato conferito il premio “Vie International Award Golden Lady in the world for Fashion & Lifestyle” in occasione della settimana della moda. In quelle stanze di piazza Mazzini, tra stoffe e matite, si sta scrivendo il futuro.

Il video che presenta la collezione: https://fb.watch/9AsPg_PKfq/ (Jessica Niglio)

 

Articolo precedenteIl vaccino tra teche e tesori, la ASL di Lecce premiata allo “Smartphone d’Oro”
Articolo successivoPupi, pittule e passeggiate, con quiSalento