UniSalento, l’orientamento fa scuola. Il successo delle presentazioni on line

Orientamento on line

Continua senza sosta, e sull’onda di un successo inaspettato, l’iniziativa di orientamento agli studi promossa dall’Università del Salento sulle piattaforme on line con l’obiettivo di superare le limitazioni dovute al persistente distanziamento sociale che l’emergenza Covid19 impone. L’intuizione di trasferire in ambiente web e rendere fruibili a tutti le più classiche sessioni di orientamento in presenza, sta restituendo ottimi risultati in termini di adesioni e partecipazione.

Sono decine le presentazioni svolte finora, consultabili sul sito di UniSalento, un calendario ricco di appuntamenti che sta rappresentando un’occasione ghiotta per gli studenti delle scuole superiori e per le loro famiglie, chiamati ad operare una decisione importante per il futuro: scegliere il percorso accademico, si sa, non è mai semplice, lo è ancor meno all’interno della cornice d’incertezza e di maggiori difficoltà che l’emergenza sanitaria ha introdotto. È il caso, ad esempio, di quelle economiche, se si considera che la scelta della sede universitaria impatta notevolmente anche sui bilanci di ogni famiglia.

“Oggi, andare a studiare lontano”, sostiene il docente Amedeo Maizza, delegato del Rettore all’orientamento, “non è detto sia la scelta migliore, ma è sicuramente quella più onerosa. L’attività di orientamento dunque, assume una funzione strategica anche per il territorio, offrendo alle famiglie opportunità di inserimento a livello locale e contribuendo a irrobustire, nel contesto di una vasta offerta nazionale, la posizione di UniSalento”.

Il prof. Amedeo Maizza, delegato del Rettore all’Orientamento

Ecco perché tutti gli sforzi sono orientati a condividere con la più vasta platea possibile il valore che può generare un percorso di studi affrontato in UniSalento. Lo dimostra anche un simpatico ed empatico “fuori programma”, molto gradito agli studenti: la partecipazione in prima persona del rettore Fabio Pollice in alcune sessioni on line con gli istituti superiori.

Il programma di oltre 40 date che stanno impegnando 80 docenti, 30 testimonial e coinvolgono 290 scuole superiori delle province di Lecce, Brindisi, Taranto, Bari e Matera, ha sostituito così i canonici “Open day” con veri e propri “On line day”, attraverso i quali si può entrare in contatto con la didattica, con i servizi rivolti agli studenti ma, soprattutto, comprendere quali saranno le opportunità lavorative reali al termine dei corsi di laurea.

Un’occasione assolutamente da non perdere per chi vuole scegliere con una consapevolezza maggiore il proprio percorso di studi e di vita.

I prossimi appuntamenti, in programma fino al 26 maggio sono con i corsi di laurea in Filosofia, Lingue, culture e letterature straniere e Scienza e tecnica della mediazione linguistica, Dams, Ingegneria dell’informazione, Economia e Finanza, Fisica, beni Culturali, Management digitale, Economia aziendale e Manager del turismo, e Scuola superiore Isufi. Chiuderà l’orientamento, il 5 giugno, un appuntamento speciale: “ICT eCareer Day 2020“, organizzato dal consiglio didattico del corso di laurea in Ingegneria dell’informazione, che darà l’opportunità di far incontrare aziende operanti nel settore ICT e studenti, futuri studenti, laureandi, laureati, docenti e ricercatori.

Tutti gli incontri di presentazione finora svolti, sono comunque consultabili sul sito di UniSalento