Kids Festival: la magia del teatro arriva in salotto

"Abbracci sospesi" è l'edizione speciale online del festival a cura di Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro, al via lunedì 28.

Ridimensionato, riadattato, reinventato e online, come obbligano i tempi. “Abbracci sospesi” è la settima edizione di Kids, il festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni, che negli ultimi anni ha colorato le festività natalizie, portando a Lecce la meraviglia della rappresentazione scenica. Gli organizzatori, Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro con la direzione artistica di Tonio De Nitto e Raffaella Romano, hanno ideato una nuova formula, un programma speciale online da lunedì 28 a mercoledì 6, dove a restare sospesi sono solo gli abbracci, perché per il resto c’è tutto.

Ci sono le storie, gli attori e le attrici, le scenografie, lo spettacolo, i laboratori, la magia, condensati però in un formato diverso, fruibile gratuitamente da casa. Non si tratta di spettacoli meramente trasmessi in streaming, ma contenuti immaginati e realizzati per il web, progettati con un linguaggio ibrido che abbraccia teatro e cinema, capaci di restituire buona parte dell’esperienza in presenza, unica e insostituibile. Si confermano alcuni luoghi cari al festival, come il Museo Ferroviario di Lecce, dove sono stati girati i racconti di “In viaggio con le storie”; all’Ex Convento dei Teatini anche quest’anno è allestito il Kids Village, il grande contenitore di laboratori e di formazione, per la nuova edizione immaginati e adattati per il web, coinvolgendo bambini e le bambine con le famiglie dopo la visione dei video. Infine dall’ex Convitto Palmieri vengono trasmessi gli incontri in diretta con i professionisti del settore, per ragionare sui nuovi linguaggi e le opportunità future del teatro. Ospiti di questa edizione Bruno Tognolini, Luigi D’Elia, Antonio Catalano e Cira Santoro.

Si parte lunedì 28, ogni mattina alle 10 sul sito KidsFestival.it, saranno disponibili i nuovi contenuti della giornata che saranno poi online per tutto il corso del festival. A inaugurare “In viaggio con le storie” è Daria Paoletta – affiancata dalle figure di Raffaele Scarimboli – con “Rosafiore, moglie dell’imperatore” realizzata in collaborazione con Storie cucite a mano. Dai racconti popolari ai grandi classici, sui vagoni storici del museo ferroviario prendono vita molti personaggi e storie che incantano: da “Canto di Natale”, un adattamento da Charles Dickens di Tonio De Nitto (martedì 29) a “La foresta di bamboo. Piccolo abecedario cinese” di Michela Marrazzi (domenica 3); da “Viaggio al centro della terra” tratto dal romanzo di Jules Verne di e con Angela De Gaetano (domenica 3) a “Storia di un nuovo volo”, liberamente ispirato a “C’era una volta un albero di gelso” di Anne Braff Brodzinsky, adattamento di Tonio De Nitto e Cristina Mileti, in scena con Jessica Labake Russo (mercoledì 6) e molte altre.

Il Kids Village apre lunedì 28 con “Folletto tartufo e i desideri della luna. Racconto di carta parlante” di Francesca Randazzo e prosegue nei giorni del festival con attività laboratoriali pensate per tutte le fasce di età, un’offerta variegata per temi ed esperienze proposte.

Non mancano le attività collaterali, tra le quali Pensierini di Natale, messaggi audio dei più piccoli per festeggiare con un albero addobbato di parole a cura di Francesca Randazzo, in collaborazione con BlaBlaBla (info 3714714819), la formula Robin Hood Delivery, ispirato alBarbonaggio Teatrale Delivery di Ippolito Chiarello, con la quale si possono “regalare” spettacoli alle famiglie o alle associazioni che accolgono bambini e bambine in situazioni di disagio (info e candidature operazionerobinhood@gmail.com – 3200119048 – 327 7372824) mentre con l’Operazione Robin Hood, iniziativa consolidata del festival, quest’anno si può portare nelle case il Barbonaggio Teatrale e sostenere il festival.

Programma nei dettagli e info su www.kidsfestival.it