Il mondo visto dal salotto, appuntamento alle sette meno dieci

Da Conversazioni sul Futuro, una rassegna per raccontare l'attualità e immaginare i prossimi scenari internazionali.

Francesco Costa
Francesco Costa

È sempre più urgente la necessità di immaginare nuovi scenari internazionali, modellare strategie alternative e innovative, decifrare il mondo, che è stato completamente stravolto, in ogni ambito, da quello economico a quello sociale, nei primi tre mesi del 2020 in seguito all’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus.

Un bisogno acuito dall’isolamento, dalla mancanza di confronto con l’altro, che ha spinto gli organizzatori di festival ed eventi culturali a spostarsi, almeno temporaneamente, sul web. Nasce per questa ragione la rassegna “Sette meno dieci“, coordinata e condotta da Gabriella Morelli e Pierpaolo Lala, nata dalla collaborazione tra Conversazioni sul futuroIo non l’ho interrotta Coolclub: per ritrovarsi insieme, ognuno dal proprio salotto e dalla propria abitazione, per osservare con gli occhi dell’altro il nuovo pianeta con il quale fare i conti, per chiacchierare con autori, esperti, giornalisti e portavoce dei diritti umani, per immaginare, e progettare, il futuro, prossimo e lontano.

Sono tantissimi gli ospiti invitati questa settimana “a casa di Lala e Lella”, ovvero in diretta facebook sulle pagine di Conversazioni sul Futuro, Iononlhointerrotta e Coolclub, per conversare sull’attualità e sulle nuove sfide dell’umanità. Nella programmazione sino a venerdì 17 aprile, tra i tanti, ci sono Francesco Costa, vicedirettore de Il Post e corrispondente dall’America (lunedì 13), che dal 2015 cura il progetto Da Costa a Costa, una newsletter e un podcast sugli Stati Uniti e ha appena pubblicato il libro “Questa è l’America”; Riccardo Noury, portavoce italiano di Amnesty InternationalFrancesca Paci, giornalista e inviata de La Stampa, e altri ospiti (mercoledì 15) per discutere su Covid-19 e diritti umani; si parla di musica, invece, insieme a Donato Zoppo (giovedì 16), giornalista, scrittore e conduttore radiofonico, con la presentazione del suo volume “Con il nastro Rosa. L’ultima canzone di Mogol e Battisti e la fine di un sogno“.

L’appuntamento è tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, naturalmente alle sette meno dieci.

Tutte le informazioni sulle prossime settimane e il programma nel dettaglio sul sito conversazionisulfuturo.it o sulla pagina fb.