Genitori si diventa: nasce il percorso di accompagnamento per mamme e papà

Esitazioni, paure, senso di impotenza. Il progetto "Genitori e poi" si propone di accompagnare i novelli mamma e papà alla scoperta della genitorialità.

Ph. Andreas Wohlfahrt

Diventare genitori è un’esperienza che stravolge ogni punto di riferimento. L’attesa è un tempo sospeso e, all’arrivo di un figlio, non si è mai pronti veramente. Si chiama “Genitori e poi”, il percorso di accompagnamento alla nascita e alla genitorialità, che si propone proprio di prendere per mano i novelli mamme e papà alla scoperta delle loro emozioni.

Paura, ansia, senso di impotenza, preoccupazione, nervosismo. Lontano dai cliché della genitorialità perfetta, il progetto, vincitore del bando PIN – Pugliesi innovativi, finanziato dalla Regione Puglia, mira alla creazione di uno spazio senza giudizio che sia di condivisione, supporto e accoglienza dei bisogni dei neo genitori, e dei bambini. Fondata e coordinata dalle psicologhe e psicoterapeute specializzate proprio sui temi della genitorialità Federica Brindisino e Marta Clary, dopo la fase di avvio e le prime attività portate avanti nonostante le restrizioni da Covid19, l’iniziativa lancia il sito ufficiale genitoriepoi.it e nuovi percorsi online in attesa di poter avviare anche incontri, gruppi e sportelli in presenza.

Le psicoterapeute Marta Clary e Federica Brindisino

In programma, ci sono Percorsi di accompagnamento alla gravidanza, alla nascita e alla genitorialità che conducano i partecipanti a tirare fuori il miglior genitore già presente dentro di sé, ma anche incontri a tema, gruppi di condivisione e mindfulness, per poter raccontare le proprie esperienze e opinioni, in compagnia di altri genitori e di professionisti, in un ambiente accogliente e non giudicante.

Genitori e poi è pensato per essere “un punto di riferimento per futuri genitori, neo genitori o chiunque senta di voler migliorare qualcosa nel rapporto coi propri figli esplorando se stesso”, raccontano Brindisino e Clary. “Un universo dove potersi sentire protetti e accompagnati come dei naviganti che sanno di poter sempre contare sulla propria bussola per non perdere la rotta e sapere sempre in che direzione andare”.

Nonostante le restrizioni, il progetto non si è mai fermato. tra i prossimi appuntamenti, è in partenza il 24 febbraio il secondo ciclo del “Percorso di accompagnamento alla nascita”, incontri on-line dedicati. a tutti coloro che si apprestano a diventare genitori, organizzato in partnership con l’associazione sportiva Armonia.

www.genitoriepoi.it – info@genitoriepoi.it
327/9031401 – 328/9677997
Facebook.com/genitoriepoi
Instagram.com/genitoriepoi/