Pitta di ricotta

Dai cassetti del nostro chef Massimo Vaglio, la ricetta di un dolce tipico e genuino, che ha tutto il sapore delle cose buone fatte in casa.

Pitta di ricotta

Preparate un impasto con 500 grammi di farina di grano duro, 250 grammi di zucchero, altrettanti di strutto e 6 tuorli d’uovo. Dividetelo in due parti e, con una di queste, foderate una teglia unta di burro.

Stendetevi all’interno un ripieno preparato unendo a 500 grammi di ricotta fresca di pecora,
250 grammi di zucchero, 100 grammi di cioccolato fondente sminuzzato, 100 grammi di canditi e due tuorli d’uovo.

Ricoprite con il restante impasto, pennellate la superficie con dell’uovo sbattuto e infornate a 180°C per circa 45 minuti, e comunque sino a quando non avrà acquisito un’invitante colorazione dorata.