Massa e ceci di San Giuseppe

Alessandra Ferramosca, in arte Cuoca Itinerante Salentina, per la rubrica Da Gustare propone le ricette ispirate ai piatti della tradizione di San Giuseppe. Qui la sua versione della massa e ceci.

Alessandra Ferramosca è conosciuta nell’ambiente come la Cuoca Itinerante Salentina. Una definizione che nasce dal suo eclettismo in cucina: Alessandra, infatti, realizza food tour al mercato, eventi a tema, promuove prodotti e aziende, inventa nuove ricette, partecipa a cooking show e realizza eventi a domicilio. Oltre a essere su Facebook e Instagram, ha da poco anche un suo canale youtube.

Per il numero di marzo, ha curato la rubrica Da Gustare con le ricette ispirate ai piatti della tradizione di San Giuseppe. Qui la sua versione della massa e ceci.

Ingredienti: 500 g di “tria” (pasta di grano duro, acqua e sale) di Valentina Manta; 300 g di ceci; 2 carote; olio per frittura q.b.; olio extra- vergine di oliva q.b.; 3 foglie di alloro; sale fino q.b.; pepe; peperoncino.

Mettete in ammollo i ceci in acqua fredda (due dita sopra il livello dei ceci) per 12 ore circa. Dopodiché iniziate la preparazione della massa e ceci.

In un tegame preferibilmente in terracotta versate un filo di olio extravergine di oliva, le carote a pezzettini e due foglie di alloro. Scolate i ceci, uniteli e aggiungete acqua (due dita sopra il livello dei legumi) e il sale.

Coprite e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Intanto, in un pentolino dai bordi alti, mettete l’olio per frittura e una foglia di alloro, e quando la temperatura sarà quella giusta friggete 1/3 della pasta.

Quando i ceci saranno teneri unitevi la restante pasta e cuocete per circa 8-10 minuti. Infine, aggiungete la tria fritta, pepe nero, peperoncino e un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Clicca qui per la videoricetta della massa e ceci.