Fagottino di foglie di rapa e ricotta

Prima che il caldo arrivi e le piogge inizino a diradarsi, prima che la terra salentina si ammanti di un bel colore dorato, con il grano da mietere e l’erba ormai secca, ci sono ancora gli ultimi giorni di maggio. A regalare ancora tanti sprazzi di verde, nelle campagne e a tavola. Giampiero Paladini, grande appassionato di arte culinaria e “aspirante masterchef”sull’ultimo numero di quiSalento propone un gustoso menu che segue un “filo verde”: la verdura.

Qui una delle ricette proposte, il fagottino di foglie di rape e ricotte.

Ingredienti per due persone: qualche foglia di rapa; 100 g di ricotta (vaccina o di pecora, a seconda della preferenza); 2 acciughe; 2 pomodori secchi; 6 olive leccine; un cucchiaino di capperi; sale; pepe e olio evo q.b.

Sbollentate le foglie di rapa 2 o 3 minuti in acqua salata. Raccoglietele con una schiumarola e mettetele in una ciotola piena di acqua fredda. Una volta raffreddate, fatele asciugare su un foglio di carta assorbente, tamponandole delicatamente con un altro foglio.

Successivamente posizionate le foglie in un piatto, stese per bene, poi dedicatevi al ripieno. Tritate a coltello le acciughe, i capperi, i pomodori secchi e le olive leccine.

Unite il trito appena ottenuto alla ricotta, aggiungete poco sale, pepe e un filo di olio. Disponete le foglie di rapa (le più grandi) in un coppapasta e, partendo dalla parte del picciolo, inserite il ripieno e richiudete la foglia sfilando delicatamente il coppapasta. Impiattate secondo la vostra creatività.