Un tuffo nel passato, tra le ville di Santa Caterina

Torna per il settimo anno l'iniziativa "I giardini del Vintage" accolta presso l'oasi Tabor, a un passo dalle ville di Santa Caterina.

Una passeggiata nel passato per gli amanti del collezionismo, dell’antiquariato e del vintage, accolti nel verde dello splendido palazzo vescovile, una costruzione del settecento in stile neoclassico, a pochi passi dal mare di Santa Caterina.

Tornano i “Giardini del Vintage”, iniziativa giunta alla sua settima edizione, in programma da mercoledì 8 a giovedì 16 a Nardò, in zona Cenate, una manifestazione che coniuga la bellezza storica e architettonica del luogo al gusto per gli oggetti inimitabili, che nel tempo hanno acquisito valore e pregio.

Lasciarsi sorprendere da ritrovamenti inaspettati, rapiti dalle storie che raccontano i pezzi unici, testimoni del tempo. Ci si perde tra le pagine ingiallite di un libro antico o il chiarore effuso da una lampada in stile Liberty, tra servizi di tazzine risalenti agli inizi del secolo scorso e le preziose statue in porcellana di Caltagirone.

Non mancano esposizioni di mobili d’epoca, poltrone con i braccioli “leonini”, complementi d’arredo retrò, vecchi giradischi ancora in grado di riprodurre la musica che ha segnato la vita di generazioni di giovani e molto altro.

La mostra apre all’Oasi Tabor dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 23. Si replica nel mese di agosto, da mercoledì 12 a domenica 23.

Info: 340/2921566.