Risvegli d’autunno, con quiSalento

È un po’ “fratello” di marzo, il mese di ottobre, secondo le massime e i proverbi popolari. Perché pazzerello e instabile dal punto di vista meteorologico, e altrettanto colorato, profumato e foriero di primizie. Mancano le feste popolari e devozionali d’autunno, ma ce ne sono di nuove, nel numero di ottobre di quiSalento. Si fa festa per i teatri che riaprono, si colora di vele il mare e di “primaverili” aquiloni il cielo, si imbellettano e riempiono di moderni sapori i chiostri, si celebra il Mediterraneo, le sue culture e anche i suoi suoni. È una lunga scalinata, quella che porta verso la normalità ma, piano piano, gradino dopo gradino, colore dopo colore, sorriso dopo sorriso, ad attenderci in cima c’è un futuro stimolante.

Si festeggiano i 10 anni di Factory Compagnia Transadriatica e di UASC!, tra gli Eventi, mentre Agorà apre al design, AMA – Accademia Mediterranea dell’Attore si muove tra Paesaggi e passaggi, Figilo racconta il giornalismo, il teatro abbraccia le Strade Maestre di Koreja, i gozzi scendono in mare a Gallipoli con Caroli Hotels, Miggiano ritrova la fiera con Expo 2000, Ostuni il verde di Hortus. E poi le strade riaccolgono il Barbonaggio teatrale, Lecce il Festival Sabir e gli Stati generali di Lilt.

Sono quattro, i Luoghi speciali narrati: il Museo delle tabacchine a Campi Salentina, la Casa di canapa a Supersano, l’Archivio Carmelo Bene a Lecce, i Tappeto volante sulla scalinata di Ruffano. Cinema e visioni si apre con pellicole e note per Seeyousound, e continua con l’incanto popolare di Simpatichina e Amoreamaro. Le Musiche accolgono il primo disco di Alessia Tondo, le percussioni di Manuela Salinaro e il racconto bandistico di Antonio Martino, mentre da in Da leggere si presentano Semi d’anguria e Lulela. Lui, lei, l’altro.

Tante le Mostre da ammirare, dalla collettiva di Bitume Photofest-Young Talents Edition a 100 Poster to Fight Fake News, dai Frammenti di storia del Teatro Politeama Greco alle antologiche e documentali di Giancarlo Moscara e di Antonio Fuortes. Torna la rubrica Le storie di qui con il racconto Dialogo in do minore di Jonathan Imperiale, illustrato da Francesco Cuna, e tornano anche Riti e feste con San Francesco e Santa Chiara, la Madonna del Rosario e le celebrazioni per San Vito.

Ricca la rubrica Da gustare, con la visita alle Cantine De Falco e al Birrificio Calènder, con le tapas di animo pugliese-spagnolo e i tre giorni di FoodExp, il Forum internazionale dell’enogastronomia, così come Terraviva, con lo zafferano di Ororosso. Si chiude con Da scoprire, con Le giornate Fai d’autunno, il cammino di respiro di IT.A.CÀ, la magia di Guglielmo Marconi nella Stanza dei bachi e le visite nel borgo di Melpignano.

 

quiSalento, edito dalla cooperativa Espera, è diffuso al prezzo di 3,50 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia, di parte della provincia Taranto.
quisalento.it

facebook.com/quisalento.it
instagram.com/quisalento