Natale in musica, continuano le sinfonie in streaming dell’Oles

Continua in streaming, il Natale in musica dell'Orchestra sinfonica di Lecce e del Salento. Dopo fine anno, si torna a gennaio con un concerto dedicato a Mozart.

Ph. Adriana Tuzzo

È ricco il calendario di concerti dicembrini dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento. Concerti ovviamente in streaming, quelli dell’orchestra, registrati al teatro Apollo di Lecce, trasmessi sulla piattaforma, ciascuno fruibile online a pagamento e arricchito da brevi guide all’ascolto.

Dopo l’apertura di sabato 12, il concerto di sabato 19 con il virtuosismo del violoncellista Roberto Trainini, e con l’Oles diretta da Pietro Rizzo, e quello di martedì 22 dicembre, dedicato all’opera buffa di Rossini e Donizetti, si ritorna il 26 dicembre con il concerto “Per sempre Beethoven”, un tributo nei 250 anni della nascita del compositore, con un programma interamente dedicato a due capolavori del genio di Bonn, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 op. 15 e la Settima Sinfonia con Giuseppe Albanese al pianoforte, con la direzione di Jacopo Sipari di Pescasseroli.

Ai “Concerti mozartiani” è dedicato l’appuntamento del 27 dicembre con i solisti della Scala, Andrea Manco e Fabrizio Meloni diretti da Michele Nitti. Primo clarinetto solista dell’Orchestra del Teatro e della Filarmonica della Scala dal 1984, Meloni è interprete del Concerto in la magg. per clarinetto e orchestra K 622. Fra i tre movimenti che lo costituiscono, l’Adagio è senz’altro il più noto al grande pubblico, anche grazie all’uso frequente che ne hanno fatto numerosi registi del grande schermo. Dal 2014 primo flauto nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, Andrea Manco è invece protagonista del Concerto n. 2 in re magg. K 314 per flauto e orchestra.

Le più belle e indimenticabili colonne sonore del grande schermo sono protagoniste martedì 29 con brani di Rota, Morricone, Bacalov, Piovani e Williams. In prima assoluta prevista anche l’esecuzione di un brano dedicato ad Ennio Morricone. A dirigere l’Oles, il maestro Eliseo Castrignanò. 

Ancora un omaggio alla musica di Beethoven nel “Concerto di fine anno” previsto per il 30 dicembre, che chiude per il 2020 la programmazione in streaming dell’Oles. Pasquale Iannone è interprete al pianoforte del Concerto n. 5 “Imperatore” di Beethoven, con l’Oles diretta da Massimo Quarta. Segue in programma la Quinta Sinfonia.

A gennaio la programmazione online prosegue con un concerto dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart.

Biglietti disponibili su Vivaticket al costo di 3 euro. I concerti sono in programma alle ore 20.45 sulla piattaforma orchestraoles.xarena.it.