Il Sonar Trio ospite di Nuova Consonanza

Da Ennio Morricone alla nuova generazione di compositori, come i salentini Admir Shkurtaj e Roberto Vetrano. Sono sette le opere presentate dal Sonar Trio al festival Nuova Consonanza, una delle manifestazioni più importanti d’Italia dedicata alla musica contemporanea.

La formazione salentina fondata da Marco Delisi (flauto), Vanessa Sotgiu (pianoforte) e Roberto D’Urbano (clarinetto), si esibisce lunedì 14 alle 21, con la partecipazione del clarinettista Fernando De Cesario, in diretta streaming sul canale youtube di Nuova Consonanza a questo link https://bit.ly/36MORwg.

La proposta del Sonar Trio spazia tra le grandi opere dei compositori del secondo Novecento italiano, come Gymel di Niccolò Castiglioni e Ipotesi di Ennio Morricone e i più giovani i cui lavori saranno presentati in prima esecuzione assoluta, legate insieme da un filo conduttore, la ricerca di un incontro, di un dialogo tra diversi elementi. A rappresentare le nuove generazioni le opere dei compositori Mehdi Khayami, Daniele Carnini, Admir Shkurtaj, Roberto Vetrano e Francesco Filidei.

Info: 06/3700323, www.nuovaconsonanza.it