Il salotto, in attesa dei palchi

Il salottino di #seiacasa

Con la cantautrice Erica Mou, in versione scrittrice, e con le pagine del suo romanzo “Nel mare c’è la sete” (Fandango), prende il via sabato 28 marzo, #SeiACasa. Dalle 19 alle 21.30, musica live, interviste, chiacchiere in diretta sulla pagina Facebook del Sei – Sud est indipendente, festival ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci. In attesa dei palchi, non si ferma la promozione musicale del Sud Est Indipendente, e si adegua alle misure di restrizione adottate per arginare il contagio da Covid-19, con un format da salotto.

Ricco di parole e note la puntata curata da Veronica Clarizio con la regia di Toni Nisi e condotta da Pierpaolo Lala e Cristiana Francioso. Alle 19 il via con con la cantautrice pugliese Erica Mou , in collaborazione con #StayON e KeepOn Live, e il suo romanzo d’esordio “Nel mare c’è la sete” (Fandango). A seguire Bartolini, cantautore classe 1995, membro del collettivo Talenti Digital, che propone un mix di sonorità che vanno dal britpop alla new wave d’oltreoceano passando per il cantautorato pop all’italiana. In uscita, anticipato dal singolo “Lunapark”, l’album “Penisola” (Carosello Records). Quindi Angelica, leader dei Santa Margaret, uno dei volti femminili più promettenti del nuovo pop italiano. In diretta presenta il singolo “C’est fantastique” (Carosello Records). Alle 20.30 microfono a Truppi, cantautore e musicista, uscito da poco con “5”, un Ep di che raccoglie collaborazioni con Calcutta, Veronica Lucchesi de La Rappresentante di Lista, Niccolò Fabi e Dario Brunori, accompagnato da un libro di storie a fumetti edito da Coconino Press. In chiusura il cantante, autore, polistrumentista salentino Gianluca De Rubertis che, dopo l’esperienza con Il Genio, ha avviato la sua carriera solista. A breve il suo nuovo album per Sony Records.