Dai Monti Dauni a Finibus Terrae, alla scoperta dei tesori di Puglia

Si chiama "Ripartire da Tesori nascosti di Puglia", il ciclo di visite guidate a cura delle Pro Loco di Puglia organizzate sabato 29 e domenica 30 maggio.

La Chiesa dei Diavoli a Tricase

Dai Monti Dauni a Finibus Terrae, dalla Grecìa Salentina alla Magna Grecia, dai sotterranei degli ipogei alle altezze vertiginose della Murgia e delle Gravine. Si schiudono le porte dei tesori nascosti di Puglia e, a guidare lungo un percorso di meraviglia e scoperta del territorio, sono proprio i suoi custodi: gli uomini e le donne delle Pro Loco pugliesi.

Si chiama “Ripartire da Tesori nascosti di Puglia”, l’iniziativa ideata dal Comitato Regionale delle Pro Loco Unpli di Puglia con il patrocinio della Regione Puglia-Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, alla Gestione e alla Valorizzazione dei Beni Culturali, che prevede un ciclo di visite guidate gratuite organizzate per sabato 29 e domenica 30 maggio, con quattordici appuntamenti alla scoperta di altrettanti tesori del territorio regionale fuori dai sentieri battuti.

“Stiamo mettendo in campo iniziative che concilino due aspetti cui teniamo molto”, spiega Rocco Lauciello, presidente Unpli Puglia, “la ripartenza dopo mesi di restrizioni, in sicurezza e nel pieno rispetto delle norme vigenti, e la valorizzazione di luoghi di grande rilevanza storico-culturale, ma non annoverati tra quelli di maggiore fruizione da parte del pubblico. Abbiamo inserito nel nostro progetto questi siti per evitare l’asservimento a soggetti terzi di rilevanza nazionale e ponendo l’operato dei volontari esclusivamente a supporto dell’Unpli. La Terra di Puglia è ricchissima di paesaggi e di scrigni che meritano attenzione e sensibilità”.

Le visite sono organizzate con l’ausilio di delegati e guide locali. Tra i beni visitabili nel Salento, ci sono la chiesa dei Diavoli di Tricase, la cripta di San Giovanni a Cutrofiano, il convento di Sant’Elia a Trepuzzi, la Cripta dello Spirito Santo a Castiglione d’Otranto, la chiesa dell’Odegitria a Galatone e tanti altri.

L’elenco completo dei siti è consultabile sulla pagina dell’iniziativa. È possibile prenotare le visite chiamando allo 0803628428 dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20.30.