Cibo, natura, economia: a Ostuni si festeggia la biodiversità

Comincia oggi e dura sino a venerdì 21 la tre giorni di incontri, degustazioni, visite guidate a cura di cooperativa Thalassia e Le stagioni di Ostuni.

I Giardini della Grata a Ostuni

Con i primi decisi sentori dell’estate e con l’impazienza di celebrare le prime riaperture, si festeggia la biodiversità nel Salento, anche in occasione della settimana dedicata alla ricchezza e alla diversità della fauna e della flora locale, a cura di Biodiverso.

Si chiama proprio “Festa della Biodiversità”, la tre giorni organizzata da cooperativa Thalassia e Le stagioni di Ostuni, che comincia oggi, martedì 18, e continua sino a venerdì 21, con escursioni, degustazioni, incontri, alla scoperta della straordinaria varietà degli ecosistemi salentini, in particolare, e della parte bassa della Puglia, che vanno dalle zone boschive a quelle umide e palustri, dai seminativi ai pascoli, dai vigneti all’entroterra collinare, con, all’orizzonte, il blu del mare che fa capolino.

Si comincia alle 16.30 di oggi, presso la Masseria L’Ovile a Ostuni, con una visita in bici alle vicine dune fossili, alla cava recuperata di Pezzacaldara e con la degustazione di prodotti agroalimentari tradizionali provenienti dai terreni dell’agriturismo.

Giovedì 20, nel primo pomeriggio, dalle 16, ad accogliere i viandanti è la Masseria Asciano, con la visita dell’oliveto e del frantoio ipogeo Lardagnano vecchia, con esposizione di fiscoli, cesti e utensili tradizionali e la degustazione guidata di olio extravergine d’oliva e del gelato all’olio Evo.

Ultimo appuntamento, venerdì 21, ci si inoltra nelle terre dei Giardini della Grata, esplorando con tutti i sensi la biodiversità unica del paesaggio, con la mostra pomologica e lo scambio di semi di antiche varietà a cura della cooperativa Solequo e la visita guidata agli orti medievali. Si conclude con la consueta degustazione.

La partecipazione è gratuita. Prenotazione obbligatoria. L’uso della mascherina e dei dispositivi di protezione individuali è obbligatorio. Info: 0831/1983827; 347/0042961.