Avion Travel e tanto altro: Ultra Moenia, spettacoli oltre le mura

La musica su tutto, ma anche tantissimi altri eventi: mostre, spettacoli, convegni, visite guidate, immersioni, passeggiate naturalistiche, degustazioni e laboratori. Parte ufficialmente la rassegna al Parco Archeologico delle Mura Messapiche di Manduria

Al via i tre giorni (da venerdì 9 a domenica 11) di “Ultra Moenia Festival- Mediterraneo al centro oltre le mura”, al Parco Archeologico delle Mura Messapiche di Manduria, rassegna di mostre, spettacoli, convegni, visite guidate, immersioni, passeggiate naturalistiche, degustazioni e laboratori, promosso dal Comune di Manduria. Spettacoli serali e all’alba e tantissime attività, in un cartellone che prendono il via venerdì 9 alle 22 con il teatro di “Verso Itaca” dell’associazione Terrae, anticipato da Simone Guida, chef e ballerino esperto, e Francesca Mazza, alla sua prima esibizione pubblica, che regalano agli spettatori uno show di danza unico per mostrare che la disabilità non è un ostacolo nell’espressione artistica.

Gli appuntamenti serali proseguono sabato 10 alle 22 con il concerto tributo a Fabrizio De André, “Senza calma di vento”, a cura de Le Nuvole Quintet e vanno avanti domenica 11, all’alba (alle 4), con la favola sonora “Sagrademari-strada nel mare per 5 donne e un marinaio che non c’è”, prodotta da Terrae e Faraualla. Gran finale domenica 11, con il concerto degli Avion Travel con il loro “Opplà Tour”, introdotti da Giulio Bianco, polistrumentista del Canzoniere Grecanico Salentino e fiato solista, Giuseppe Anglano, cantante e fisarmonicista e dalla tamburellista Maikol Argentina, tamburellista.
E Italia-Inghilterra, la finale del Campionato europeo di calcio?“, si starà domandando qualcuno? Tutto sistemato, gli organizzatori hanno previsto un maxischermo ledwall di oltre 4 metri e posti a sedere garantiti e distanziati, per tifare azzurri insieme a Servillo e gli Avion Travel, prima del live.
Info e programma completo su www.ultramoeniafestival.info