A Corigliano due giorni… a tutta birra!

Musica, incontri, cibo e, soprattutto, bottiglie e spillatrici di ben 35 birre artigianali negli spazi del maniero coriglianese, martedì 17 e mercoledì 18 agosto.

Ph. Scatti di gusto

Il mondo brassicolo e… tutto ciò che gli gira attorno. Freschi e spumeggianti boccali sono i protagonisti, per due giorni, di “Birre al castello“, iniziativa organizzata dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto e da Bluebeat. Musica, incontri, cibo e, soprattutto, bottiglie e spillatrici di ben 35 birre artigianali negli spazi del maniero coriglianese, martedì 17 e mercoledì 18 agosto.

Mirko Verdesca e Cristian Collura, del pub BlueBeat

Si inizia all’insegna della “storia”, quella della birra artigianale che compie 25 anni, e continua a far proseliti ovunque, anche nel Salento dove il mondo dei birrifici artigianali è in pieno e vitalissimo fermento. Debutto martedì alle 20, con l’incontro dal titolo “25 anni di birra artigianale in Italia nelle parole di pionieri e protagonisti“, che accoglie testimonianze dei birrifici italiani e pugliesi ospiti della manifestazione. Intenvergono Agostino Arioli (Birrificio Italiano, Klanbarrique, Strada Ferrata), Giampaolo ”il Monarca” Sangiorgi (Lambrate), Donato Di Palma (Birranova), Vincenzo Capozzo (SBAM!), Angelo Ruggiero (Berebirra, Lieviteria), Stefano Chironi (Malatesta), Christian Collura (Bluebeat) e Mirko Verdesca (Bluebeat).

A seguire, il sociologo Stefano Cristante presenta “La rivolta dello stile – Tendenze e segnali dalle subculture giovanili del pianeta Terra” (DeriveApprodi), libro che offre gli strumenti per comprendere le espressioni della radicalità fondate sullo stile che, a partire dagli anni Ottanta, si affermano in Gran Bretagna e via via attraversano il continente europeo, e non solo. La serata non può che continuare all’insegna del binomio birra-musica, con una tappa del SEI, il Festival Sud Est Indipendente organizzato da Coolclub, con le selezioni a cura di Rocco Morano, e con il progetto solista di Oscar Giammarinaro, oSKAr, leader degli Statuto, storica band torinese.

Oskar Giammarinaro

Mercoledì 18, alle 21 si presenta il libro “Sugli spalti. In viaggio negli stadi del mondo: storie di sport, popoli e ribelli” (Meltemi), con Andrea Ferreri, autore, e Luca Brindisino, che firma la prefazione. Un libro che custodisce una memoria umana fatta di epopee, non solo sportive, che si conservano nell’immaginario collettivo. Alle 22.30 musica, interviste e racconti con R&D VIBES in “Live radio show” con selezioni reggae, ska, rocksteady e, alle 23.30, Agostino Arioli presenta “Strada ferrata”, la nuova distilleria di Birrifcio Italiano con un assaggio dei suoi prodotti.

Inizio serate ore 19. Ingresso (GreenPass obbligatorio) con birra di benvenuto 5 euro.

Info e prenotazioni: 327/3024778.