Una canzone, un inno: la vita meravigliosa di Après la Classe e Artisti Uniti

Après La Classe

Era bella per Benigni. Un miracolo per Kusturica. Per gli Après la Classe, invece, “La vita è meravigliosa”. Da oggi, venerdì 24 aprile, è disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo della band salentina, che ha chiesto supporto e ha coinvolto una serie di amici e artisti per il lancio di un inno alla positività, in un momento così incerto e di sacrificio. Per tutti, in generale, e ovviamente anche per il mondo dello spettacolo, tra i settori più colpiti, perché al momento non si sa come e quando potranno riprendere le attività dal vivo.

ARTISTIUNITI, dunque, e tutti da casa propria, pronti a dare il proprio contributo, a invitare a tenere duro: all’appello hanno risposto Pau e Drigo (Negrita), Ale Deidda (Le Vibrazioni), Lele Spedicato (Negramaro), Carmine Tundo (La Municipàl), Finaz (Bandabardò), Leo Di Angilla (Jovanotti Band), Mauro Durante (Canzoniere Grecanico Salentino), Attila e Paco.

L’intero ricavato del brano sarà devoluto in beneficienza alla Protezione Civile Italiana, che coordina gli interventi necessari a fronteggiare l’emergenza da COVID-19 sul territorio nazionale, tramite l’assistenza alla popolazione interessata dal contagio.