Tiggiano: per la Maratona Bach, musica classica a Sant’Ippazio

Tra le iniziative natalizie del Comune di Tiggiano anche la "Maratona Bach", dodici ore di musica classica dal borgo durante la vigilia di Natale.

Una veduta del borgo di Tiggiano

I giorni delle vacanze natalizie sono quelli della musica che si diffonde per casa, delle canzoni di Natale e dei valzer di Strauss, della pastorale e delle filastrocche recitate dai bambini. A questi suoni della tradizione, il Comune di Tiggiano ha deciso di aggiungere per quest’anno anche la musica classica, con una vera e propria “Maratona Bach”, in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune, il giorno della vigilia di Natale dal borgo del Sud Salento.

Si chiama “Il borgo in streaming”, l’iniziativa che rientra nelle iniziative di Natale e, per dodici ore non stop, dalle 8 di mattina alle 20 di sera invade il grazioso comune di note, con epicentro nella bella chiesa di Sant’Ippazio che per una giornata si trasforma in una piccola Thomas Kirke di Lipsia. Ad eseguire il concerto, voluto dall’amministrazione comunale, diretto da Michele Rizzo e che vanta la direzione artistica di Roberto Esposito, sono musicisti della scena internazionale, per una orchestra eterogenea e raffinata, tra clavicembali, violoncelli, pianoforte, violino, organo, strumenti a fiato e opere vocali eseguite da soprano, mezzosoprano.

In programma, composizioni note e meno note di uno degli autori più prolifici della storia musicale europea e, tra un’esecuzione e l’altra, ci saranno approfondimenti, video e incursioni nella vita di Bach, nella sua città d’origine e momenti di promozione del territorio di Tiggiano e delle sue tradizioni. Partecipa al nutrito ensemble di musicisti, anche Ton Koopman, barocchista di punta sulla scena internazionale, uno dei più grandi musicisti viventi che ha registrato in esclusiva per l’appuntamento di Tiggiano l’aria dalle Variazioni Goldberg, opera per clavicembalo composta da Bach tra il 1741 e il 1745.

Gli artisti della Maratona Bach 2020 sono Francesca Giannuzzi, Biagio De Salvo, Giovanni Calabrese, Lilia Ferraro, Maria Scorrano, Gilberto Scordari, Leonardo Di Chiara, Francesca Palma, Federica Urso, Giovanna Urso, Francesco Scarcella, Sergio de Blasi, Carlotta Ferrari, Luigi Nicolardi, Davide Indino, Grazia Antonazzo, Edoardo Bleve, Annalisa Orlando, Gianrocco Maggio, Enrico Tricarico, Lucia Conte, Antonella Colaianni, Enrico Frisullo, Redi Hasa, artisti affermati e nuove leve, insieme a un gruppo di giovani volontarie dello IAT di Tiggiano (Area Gal Capo di Leuca) che supportano l’organizzazione e la direzione artistica dell’evento.