“Ti ricordi” il passato, aspettando il nuovo album di Filippo Bubbico

Di certo non si sa, se “l’immortalità di quei giorni” potrà fare ritorno. Ma nessuno impedisce di lasciar andare la mente, il pensiero, a quel tempo in cui “il limitare di gioventù” si saliva. “Ti ricordi”, canta Filipo Bubbico, sulle immagini del videoclip confezionato da Mattia Epifani con una vecchia videocamera video8, descrivendo come meglio non potrebbe l’atmosfera spensierata di tre adolescenti il cui unico pensiero è godere della gioventù e dormire faccia al cielo, osservando la Via Lattea.
Bando alla nostalgia, comunqe, se possibile, sottolinea Filippo, perché non si deve vivere totalmente nel passato ma “bisogna tornare ad amare se stessi e rendersi conto ogni giorno del meraviglioso mondo in cui viviamo”.

Un bel biglietto da visita, non c’è dubbio, per il prossimo disco del musicista, compositore, producer, sound engineer e polistrumentista, figlio e fratello d’arte che, dopo l’esordio con “Sun Village”, è pronto a sfornare il secondo album, in uscita il 20 maggio, proprio per l’omonima etichetta la Sun Village Records.