Primitivo e menta: fichi d’India al gusto di Salento

Racchiude il gusto degli ultimi giorni d’estate, la ricetta veloce e gustosa preparata per noi da Lucia Barnaba, una delle due anime di Apulia Farm, azienda agricola e orto biologico a km0 nata tra le campagne tra Avetrana e Manduria.

Sul suo blog, Keep Queen Bee Alive, Lucia porta avanti il suo progetto personale di cucina sostenibile, di stagione e gustosa, con astuzie e consigli per evitare gli sprechi, riconoscere gli ingredienti buoni e mangiare sano.

Rapida e semplice, questa pietanza ha una sola, imprescindibile regola: la freschezza degli ingredienti. Lucia li prende direttamente dal suo giardino, rigorosamente di stagione e cresciuti naturalmente.

Ingredienti (dosi per 2 persone):
  • 8 fichi d’india
  • un ciuffo di menta fresca
  • mezzo bicchiere grappa di Primitivo di Manduria
Procedimento:
andate a raccogliere i fichi d’india (oppure comprateli al fruttivendolo). Nel frattempo in un vasetto di vetro fate macerare qualche foglia di menta fresca con un po’ di grappa (oppure qualsiasi altro liquore di vostro gradimento: rum, Borsci S. Marzano, Cointreau ecc. ecc.).
Poi tagliate i fichi d’india a fette e bagnatele con il macerato. Su ogni fetta riponete una fogliolina di menta fresca e… buon appetito!