Presicce-Acquarica, un’esperienza da vivere

Il suono delle campane ispira e scandisce il ritmo delle pizzica che fa da colonna sonora a un viaggio meraviglioso tra dimore gentilizie, scorci di palazzi e case a corte, chiese, monumenti, “pajare” ma anche frantoi ipogei e le “sporte” di giunco.

“Un’esperienza da vivere” è lo slogan con il quale il Comune di Presicce-Acquarica ha lanciato il video promozionale che condensa, in soli due minuti e mezzo, le identità del luogo e le bellezze architettoniche del territorio nel nuovo comune nato dalla fusione tra i comuni di Presicce e Acquarica del Capo.

Un invito che molti visitatori devono aver preso alla lettera, considerate le presenze registrate in quella che per numeri si appresta ad essere considerata una delle stagioni estive migliori per la Puglia, a dispetto delle più caute previsioni iniziali sugli spostamenti viziati dal Covid.

Le piazze hanno ospitato i finalisti del Premio Strega e le loro opere in occasione del Festival Armonia organizzato con Libreria Idrusa; i due appuntamenti di Borgo di Presicce in Mostra, alla prima edizione in questa nuova veste, hanno visto un’ampia partecipazione di visitatori accolti all’interno di giardini e corti dei palazzi nobiliari e spettatori della rappresentazione teatrale itinerante sullo “ius primae noctis”. Una galassia di eventi organizzati in collaborazione con Pro Loco e le associazioni che ha visto anche la realizzazione de “I Colori dell’Olio” dopo un anno di stop con il concerto di Piero Pelù.

Il centro di Presicce-Acquarica (uno dei Borghi più Belli d’Italia) è stato preso d’assalto dai turisti, attratti da un cartellone di eventi estivi, pianificato in una situazione di assoluta incertezza sull’andamento dell’estate alle porte ma che si è dimostrato in grado di offrire appuntamenti di qualità, diversificati e ben distribuiti nel rispetto delle regole anti Covid.

Sarà stato in parte merito anche del servizio navetta gratuito da e per le marine della zona, istituito, in via sperimentale, dall’Amministrazione Comunale per permettere una fruizione del borgo più agevole e in sicurezza e un incoming dei turisti dalla costa verso l’entroterra.

Resta il fatto che in molti hanno scelto di vivere l’esperienza offerta dal comune di Presicce-Acquarica.

Messaggio promozionale.