Pralina: da Melpignano, il baby food bio che conquista l’Italia

Si inizia sin dallo svezzamento ad apprezzare i sapori autentici della natura, vivaci e con mille sfumature. Niente coloranti. Senza conservanti né zuccheri aggiunti. Solo ingredienti naturali, biologici e a filiera controllata e, elemento certo importante quando si parla di cibo e bambini, accostati in combinazioni davvero saporite. Stanno conquistando i piccoli (ma non solo) palati italiani i prodotti della linea “Il piccolo bio”. È il primo marchio made in Italy sul mercato nazionale quello dell’azienda Pralina di Melpignano, storica realtà del territorio, da sempre attenta ai gusti più naturali e più sani, che segue i dettami di tracciabilità, sostenibilità e trasparenza, che oggi conta clienti in 23 Paesi e commercializza zuppe, sughi, vellutate, creme e paté.

Alla larga quindi tutti gli edulcoranti, che non fanno altro che mortificare il sapore della natura e abituano i bambini a una dolcezza finta e poco salutare, in favore del gusto più autentico delle migliori materie prime. Al momento la linea è composta da sei prodotti, tra sughetti e creme, arricchite dai profumi delle erbe aromatiche del Mediterraneo, come origano, timo, basilico, prezzemolo ed erba cipollina: ci sono vasetti di patate dolci e carotine, carciofi pastinaca e bietole, zucca ceci e formaggio, spinaci pisellini ricotta e parmigiano, ragù dell’orto, pomodoro, lenticchie e zucchine.

Ed è in arrivo, richiestissima, anche la frutta. “È importante educarci sin da piccoli alla bellezza della biodiversità umana e naturale”, spiega Valentina Avantaggiato, responsabile comunicazione e marketing di Pralina, nonché giovane sindaca di Melpignano. “Ovviamente il gusto è un elemento che non deve mai mancare per sviluppare un sano rapporto con il cibo, e lo si ritrova nella naturalità degli ingredienti: basta saperli combinare, un po’ come in una pozione magica”. Così come magici sono i cartoni animati creati per trasmettere ai bambini (con l’aiuto della “fatina Pralina”) l’idea che una corretta alimentazione sia la prima alleata della propria salute.

Una linea pensata per soddisfare le necessità dei genitori di oggi, rapiti da ritmi frenetici, poco inclini alle lunghe preparazioni ma che non rinunciano alla qualità nutrizionali della proposta per i piccoli. “Sono alimenti di grande aiuto per i neogenitori contemporanei”, dicono dall’azienda, “molto attenti all’alimentazione dei propri bambini ma spesso con poco tempo a disposizione da dedicare alla cucina. “Il Piccolo Bio” risponde, dunque, a questa doppia esigenza: garantire cibo sano, sostenibile, biologico e naturale ai più piccoli e non impiegare ore ed ore per prepararlo”. Dunque un prodotto a portata di mano, e di tasca, trattandosi di sughi e cremine dal prezzo contenuto. Infine, grazie alla creatività di due giovani illustratrici del posto, è stato creato anche un album di storie da colorare. Info: 0836/439833 www.pralinasrl.it