“Just like a woman”: le “bad girls” aprono il Children Jazz Festival

La chiesa Maria Santissima Annunziata, a Galugnano, sabato 30 alle 20.30, ospita Susanna Stivali. Prima data del Children Jazz Festival, rassegna di promozione e diffusione intergenerazionale e inclusiva della musica.

Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Nina Simone e tante altre. È dedicato alle donne del jazz e del soul, “bad girls” del mondo del jazz e della musica in generale, che hanno saputo raccontare in modo contemporaneo l’essere donna al di là dei cliché, la serata d’apertura di Children Jazz Festival, rassegna di promozione e diffusione intergenerazionale e inclusiva della musica a cura dell’associazione Culturale Cromatica Aps, la direzione artistica di Fulvio Palese, che si svolge per tutto il mese di novembre tra San Donato di Lecce e Galugnano.

Silvia Manco

La chiesa Maria Santissima Annunziata, a Galugnano, sabato 30 alle 20.30, ospita Susanna Stivali, voce ed electronics, e Silvia Manco, pianoforte e voce, per il live “Just like a woman”, tra storici brani e composizioni originali. Come anche tutti i successivi appuntamenti, inoltre, alle 17.30, dell’esibizione, gli artisti offriranno delle prove aperte facoltative tenute in forma di dialogo con i più giovani.

Giorgia Santoro in una foto di Giuseppe Pezzulla

Il programma prosegue poi ogni sabato del mese di novembre: il 6 con Come Together”, tributo a John Lennon, David Bowie e Lou Reed, con Stefano Luigi Mangia, Pierpaolo Martino e Giorgia Santoro; il 13 con Quatros Quartet e Pasquale Innarella, Greg Burk, Silvia Bolognesi e Andrea Melani; il 20 con Fulvio Palese Quartet e il 27 con Roberto De Leonardis.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria: 0832/612337, 329/4676502, 338/9733934, cromaticamusica@libero.it