mercoledì, Giugno 3, 2020
Foto di Giovanni Saccomanno

Shoah – frammenti di una ballata

“Parlare della Shoah ci pone di fronte al limite delle nostre parole e allo sforzo vano di una possibile comprensione”. Ecco perché il teatro, la musica, l’arte, diventano strumenti per cercare di avvicinarsi in punta di piedi all’orrore e prendere il coraggio di guardarlo negli occhi.

Si chiama “Shoah – frammenti di una ballata“, lo spettacolo in scena presso la Sala Teatro Renata Fonte a Ruffano per la rassegna teatrale Kairòs, una performance a cura di Ura Teatro con Fabrizio Saccomanno e le musiche dal vivo di Redi Hasa. Sul palco, si narrano quattro storie di bambini e adolescenti vissuti in Ucraina, Ungheria, Polonia e Italia tra il 1942 e il 1946, quattro voci diverse per cercare di dire l’indicibile.

“Meglio sarebbe il silenzio, una pietra su una tomba, un fiore gettato in terra, una musica nell’aria, una danza. Ma di questa storia è bene parlarne, ce lo siamo detto più volte perché riguarda il nostro passato quanto il nostro futuro”.

Costo biglietto: 8 euro 

Info e prenotazioni:  328/2233833; 347/2485922 

Data

09 Feb 2020
Expired!

Ora

8:00

Luogo

Ruffano
Categoria