fbpx
giovedì, Ottobre 1, 2020

Sergio Caputo

Swing, jazz, leggerezza, ironia, brio e tanta fantasia. Torna nel Salento, in piazzetta delle Rose, a Mancaversa, Sergio Caputo. L’estroso cantautore capitolino, fresco di singolo “ma che lurida estate”, ripropone un po’ tutto il suo percorso artistico, ricco di note, parole e refrain celebri. Da “Un sabato italiano” a “L’astronave che arriva”, da “Italiani Mambo” a “Il Garibaldi innamorato”, a “Effetti personali” e tanti altri. Brani con i quali il cantautore ha saputo distinguersi nel panorama della musica leggera italiana e guadagnarsi il rispetto e la stima del suo pubblico.

Inizio ore 21. Info: 0833/916241.

Data

23 Ago 2020
Expired!

Ora

21:00 - 18:00

Luogo

Mancaversa
Categoria