fbpx
sabato, Settembre 19, 2020

Rainbow Day

Da mattina a sera. Splende, coloratissimo, l’arcobaleno del Rainbow Day, l’evento promosso dall’associazione salentina LeA – Liberamente e Apertamente per celebrare la giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia. Torna ovviamente in versione “home edition”, sulle pagine Facebook e Instagram dell’associazione, con un ricco programma di incontri, tutorial, libri per bambini, interviste, arte e musica. Si adegua alle restrizioni dell’emergenza quindi, ma un appuntamento che non può certo non essere “celebrato” col suo carico di significati e colori.

“Malgrado l’attuale emergenza”, spiega Luciana Lofino presidente di LeA, “pensiamo che sia necessario non fermarsi e cercare altre modalità per portare avanti questa bellissima esperienza che ci accompagna da anni. Mai come ora sentiamo di dovere e volere essere vicini alla comunità lgbtqia che in questo lockdown sta vivendo un periodo difficile, molte persone infatti sono costrette ad affrontare la quarantena insieme a familiari che non accettano il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere, spesso assumendo atteggiamenti intolleranti o utilizzando un linguaggio violento. È soprattutto per queste persone che esiste il Rainbow Day”. E nonostante le restrizioni, si è comunque allestito un programma trasversale, “abbiamo provato a costruire una rassegna con appuntamenti per adulti e bambini”, chiude Luciana Lofino, “collaborando con le realtà del territorio come senso di collettività e rete che da sempre portiamo avanti. Crediamo fermamente che sia importante informare e dialogare con un pubblico eterogeneo per età, orientamento e sesso perché i diritti per cui noi lottiamo diventino la conquista di tutti”.

Il programma prende il via alle 11 con l’associazione Fermenti Lattici che, per l’occasione, ha realizzato il contributo video “Love“, audiolibro per i più piccoli tratto dall’omonimo albo illustrato di Lowell A. Siff, pubblicato dalle edizioni Orecchio Acerbo, un manifesto di tolleranza, comprensione e resistenza. A seguire (ore 11.30, diretta su Facebook) l’intervista in diretta alla scrittrice e poetessa Giovanna Cristina Vivinetto, autrice di “Dolore minimo“.

Si riprende nel pomeriggio (ore 15.30, diretta su Instagram) con spazio al tutorial di trucco drag a cura del performer Luca Calò, a seguire (ore 17.30, diretta su Instagram) intervista a Francesca Martina Donna, autrice del volume autopubblicato “Io sono Martina”. Nel corso della giornata spazio anche all’arte con le opere degli artisti che hanno risposto all’invito lanciato da LeA per partecipare e sostenere il Rainbow Day, sulla piattaforma Google Site si potrà visitare la mostra curata dagli artisti visivi, sui canali Facebook e Instagram invece saranno disponibili i video-contributi  di musicisti emergenti.La giornata si chiude in musica, a partire dalle 21, diretta su Facebook, con le interviste e le esibizioni live di Tuma, Merifiore e Respiro.

 

Data

17 Mag 2020
Expired!

Ora

11:00 - 23:55
Categoria