fbpx
venerdì, Dicembre 4, 2020

Pupe di pane

Cinque donne intorno alla “mattrabbanca”, che rispolverano dialetti, tradizioni e astuzie culinarie, ma anche memorie personali e ricordi della Grande Guerra, in una sorta di rito ancestrale, teatralizzato.

È la performance “Pupe di pane”, una produzione di AMA, Accademia Mediterranea dell’Attore, diretta da Tonio De Nitto, che torna in scena in una versione rinnovata, nel- l’ambito del progetto Jumperiferie, il teatro vivo nel sociale. Sono tre le repliche previste, alle 20, alle 21 e alle 22, presso gli spazi all’aperto della chiesa di San Giovanni Battista a Lecce. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Info: 338/3746581.

Data

25 Lug 2020
Expired!

Ora

20:00

Luogo

Lecce
Categoria