fbpx
giovedì, Ottobre 1, 2020

Pupe di pane

Cinque donne intorno alla “mattrabbanca”, che rispolverano dialetti, tradizioni e astuzie culinarie, ma anche memorie personali e ricordi della Grande Guerra, in una sorta di rito ancestrale, teatralizzato.

È la performance “Pupe di pane”, una produzione di AMA, Accademia Mediterranea dell’Attore, diretta da Tonio De Nitto, che torna in scena in una versione rinnovata nell’ambito del progetto Jumperiferie, il teatro vivo nel sociale.

Sono tre le repliche previste, alle 20, alle 21 e alle 22, presso il palazzo Marchesale di Melpignano. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Info: 338/3746581.

Data

30 Lug 2020
Expired!

Ora

20:00

Luogo

Melpignano
Categoria