fbpx
mercoledì, Dicembre 2, 2020

Peppino Impastato, dalla parte giusta

L’appuntamento è online, come di consueto in questo periodo ma, calcolando che il personaggio in questione faceva sentire forte la sua voce da una radio, il tutto potrebbe avere anche un senso anche maggiore, al di là del particolare periodo.

La Casa delle Agriculture Tullia e Gino, dalla sua pagina Fb, trasmette in diretta “Peppino Impastato, dalla parte giusta”  una serie di eventi per ricordare la figura del giornalista e attivista e le sue lotte, nonché promuovere la proposta di intitolare alla sua memoria due delle “aule sociali” di Castiglione d’Otranto.

Si inizia sabato 9 alle 16, con “Peppino, l’acchiappagiustizia”: narrazione visiva per i più piccoli, a cura delle volontarie del progetto “Verso l’Agriludoteca di Comunità”. Subito dopo, alle 17, l’esposizione della proposta dell’intitolazione delle aule sociali, a cura Giovanna Nuzzo, vicepresidente di Casa delle Agriculture Tullia e Gino; alle 18 c’è Raffaele Bruno, del coordinamento provinciale Libera Lecce; alle 19 Giacomo Conte, magistrato, già componente del pool antimafia di Palermo negli anni ’80; alle 20 Beppe Giulietti, presidente Federazione Nazionale Stampa Italiana e, alle 21, si finisce in musica con “Cisco” Stefano Bellotti, voce storica dei Modena City Ramblers, che racconta come è nato il loro brano “I cento passi”, eseguendolo e accompagnandosi con un tamburo.

 

Data

09 Mag 2020
Expired!

Ora

16:00 - 23:00
Categoria