fbpx
venerdì, Dicembre 4, 2020

La nuova Stagione Concertistica 2020 di Oles

È un tempo che non permette di fare programmi a lungo termine, si procede a piccoli passi con ottimismo e speranza, rispettando i rigidi protocolli di sicurezza. Non a caso l’Orchestra Sinfonica del Salento ha scelto “la musica resiste” come sottotitolo della nuova Stagione Concertistica 2020, proponendo un programma, per l’anno beethoveniano, suddiviso in piccole tappe ma con interpreti di grande prestigio nel panorama musicale internazionale.

La Stagione, sotto la direzione artistica di Giandomenico Vaccari e il coordinamento di Maurilio Manca, inaugura con Massimo Quarta, uno dei più importanti violinisti della sua generazione, ha conquistato il pubblico con una rilettura rivoluzionaria del repertorio paganiniano. Sale sul palcoscenico del Teatro Apollo di Lecce come direttore e solista con l’interpretazione del Concerto per violino e orchestra op. 64 di F. Mendelssohn-Bartholdy. L’opera, considerata il primo grande concerto romantico della storia, è uno dei grandi capolavori della letteratura violinistica. La seconda parte della serata prosegue con Mendelssohn e la Sinfonia n. 3 op. 56 “Scozzese”, ispirata a un viaggio dell’autore nelle isole britanniche. La Sinfonia evoca con grande suggestione paesaggi e sensazioni ora eroiche, ora malinconiche, ora grandiosamente epiche.

Inizio concerto alle 20.30. Info: info@orchestrasinfonicaoles.com

Data

23 Ott 2020
Expired!

Ora

20:30

Luogo

Lecce
Categoria