fbpx
giovedì, Ottobre 1, 2020

Santu Sitru e altri racconti

Sono “racconti di un bambino a cui non piacevano palloni e biliardino”, ma preferiva di gran lunga “La salsa del rematore”, “Il colore della gassosa ghiacciata” o “Le pignate di Don Memè”.

L’agricampeggio Le Fattizze, a Boncore, nel cuore dell’Arneo (strada Torre Lapillo – San Pancrazio), accoglie alle 17, Massimo Vaglio, gastronomo e scrittore di riferimento nel territorio, che presenta il suo libro “Santu Sitru e altri racconti”.

La copertina di “Santu Sitru e altri racconti”

Una serie di brevi novelle, molte pubblicate sulla rivista quiSalento, dove il popolare chef rievoca storie e personaggi della civiltà contadina.

“In questi racconti, fatti di brevi storie”, si legge nella prefazione di Daniele Errico, “ritroviamo i paesaggi della costa neretina, le scene rurali e i quadri familiari del mondo contadino, come pure quei volti di personaggi minori che, attraverso una serie di aneddoti, restituiscono il carattere della popolazione rurale a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Questi racconti possono essere letti come viaggio indiziario in un mondo d’altri tempi, in quei luoghi della memoria dove l’autore evoca momenti e maniere di una comunità vissuta nella spensieratezza di un passato non ancora remoto […]”.

L’intero programma della giornata prevede, alle 10.30, l’appuntamento alle Fattizze per una passeggiata nel nuovo bosco ai Carignani con confronto/dibattito sulla riprogettazione del paesaggio colpito dal disseccamento.

Alle 12.30 la colazione-pranzo sociale con le primizie dell’orto naturale e altre ricette tradizionali a cura di Massimo, Claudia e Raffaele.

Alle 17 la presentazione del libro “Santu Sitru e altri racconti”, di Massimo Vaglio.

Negli spazi disponibile un parco giochi per bambini, un percorso sensoriale a piedi scalzi, un trenino autocostruito per circolare nelle Fattizze.

Info: 333/4583336.

Data

21 Giu 2020
Expired!

Luogo

Nardò
Categoria