Cutrofiano, città della Ceramica: inizia domenica la mostra dell’arte figula

Dal 9 al 19 agosto, Cutrofiano celebra la 48sima edizione della Mostra della Ceramica, eccezionale esposizione dell'arte figula, tipica del posto.

È modellata sul tornio, la storia di Cutrofiano, paese che lega il suo passato, il presente e soprattutto il suo futuro all’antichissima arte figula, celebrando la 48esima edizione della Mostra della Ceramica, da domenica 9 a mercoledì 19 agosto, accolta negli spazi di palazzo Filomarini e nelle vie del centro storico.

Un’iniziativa voluta dal Comune, in collaborazione con le associazioni del territorio e le aziende di ceramica locali che, nonostante l’emergenza sanitaria, hanno lavorato alacremente per rispettare l’appuntamento. “Pumi”, “cutrubbi”, cementine, campanelle, fischietti vasi e le celebri stoviglie di terracotta, decorate in punta di pennello, è una mostra diffusa, che esalta l’artigianato locale, che qui si tramanda di padre in figlio.

Piazza Municipio e piazza Cavallotti fanno da scenografia con stand che ospitano anche pietra leccese, legno, diversi punti enogastronomici e un ricco programma di intrattenimento. Alla mostra si accompagna il Grand Tour della ceramica classica, presso la Congrega dell’Immacolata dal 13 al 30 agosto, una sorta di campionario delle eccellenze ceramiste italiane, a cura dell’associazione Città della Ceramica, di cui Cutrofiano fa parte.

La Mostra mercato della ceramica artigianale di Cutrofiano è ormai punto di riferimento nel nostro territorio, in cui viene raccontata la bellezza dell’arte con cui la ceramica e le nostre terracotte vengono costruite, formate e diventano un’etichetta di questo territorio in tutto il mondo”, ha dichiarato il presidente della Provincia Stefano Minerva. “La Provincia di Lecce è vicina a tutte le iniziative di promozione e valorizzazione del territorio e questa di Cutrofiano rientra a pieno titolo tra una delle più importanti che la nostra provincia riesce a mettere in campo”.

“Stiamo realizzando un evento corale e di squadra che unisce tutte le espressioni del territorio e che vuole essere la risposta di un territorio che vuole ricominciare, con eventi che diano spazio anche ad altre possibilità”, ha poi spiegato detto il commissario straordinario del Comune di Cutrofiano, Beatrice Agata Mariano. “Non a caso, accanto alla tradizionale Mostra avremo il Grand tour della ceramica, con la collezione di manufatti unici del patrimonio artigiano made in Italy e avremo ospite il segretario generale di Confartigianato. Realtà e identità, dunque, come fonti di crescita”.

È anche l’occasione per visitare il Museo della Ceramica, per un’immersione nell’arte figula dall’età romana a oggi e una collezione di fischietti provenienti da tutta Italia e dall’estero. L’inaugurazione è domenica 9 alle 19.30.

Mostra della Ceramica, palazzo Filomarini e centro storico. Aperta tutti i giorni dal 9 al 19 agosto, dalle 18 alle 24. Ingresso libero. Info: 345/8453368.