Coltivare sostenibile: le buone idee di Germinazioni

Salento Km0 ha promosso il progetto che raccoglie le proposte di agricoltori e comunità locale per il futuro dell'agroecologia e dello sviluppo rurale

Sbocciano idee e strategie per il futuro del comparto agricolo, che coniughino economia e tutela dell’ambiente, nel documento programmatico stilato dall’associazione Salento Km0, che dal 2011 promuove la piccola agricoltura sostenibile. Una relazione scritta a più mani, perché raccoglie le proposte non solo degli addetti ai lavori ma anche della comunità locale, emerse durante i vari step del progetto “Germinazioni – Governance per l’agroecologia e lo sviluppo rurale”, vincitore dell’avviso pubblico Puglia Partecipa.

Un’iniziativa che nasce dall’esigenza di innovare il settore con filiere produttive sostenibili, con l’intento di adottare progressivamente modelli agro-ecologici di produzione agricola. “Abbiamo l’obiettivo di rendere il settore agricolo un soggetto sempre più attivo e propositivo nella co-progettazione dello sviluppo rurale” afferma Francesca Casaluci, presidente dell’associazione, “ma anche nel mantenimento delle risorse naturali, nella gestione del paesaggio e nella valorizzazione del patrimonio rurale”.

Dopo la raccolta di dati analitici con dei questionari e delle video-interviste ai produttori locali e momenti di formazione, “Germinazioni” ha potuto contare sul supporto dei facilitatori di Città Fertile, per entrare nel vivo del progetto, ovvero i processi di partecipazione. Incontri tenuti online che hanno permesso di sedere ai tavoli di partecipazione anche aziende agricole, piccoli produttori e cittadini da ogni parte d’Italia.

Dal percorso è emersa la necessità di lavorare su progetti di sistema, centrati sulla dimensione locale, che riescano a costruire metodi nuovi di interazione tra gli attori della filiera, anche attraverso politiche coraggiose e innovative, che possano intrecciare le logiche di sostenibilità economica e sociale a quelle di sostenibilità ambientale.

Info: 328/6594611; info@salentokm0.com