fbpx
venerdì, Gennaio 22, 2021
Sembra quasi di aver fatto un tuffo negli anni ’90, tra le ballate e le gighe irlandesi dei Folkabbestia, quando si preme play e parte “La La Le”, il nuovo singolo della band salentina Evò, formazione nata nel 2018...
Che fine ha fatto il futuro? Che forma dare al tempo che verrà? Negli ultimi decenni sempre più pensatori ed intellettuali hanno iniziato a porre queste domande in seguito ai cambiamenti sempre più radicali e profondi che le società...
Il tocco funk e l'atmosfera dream pop erano già evidenti nel precedente disco, “Sun Village”, pubblicato nel 2018 con l’etichetta Workin’ Label e il sostegno di Puglia Sounds Records. E la buona vena ritmica e melodica di Filippo Bubbico si conferma...
Le cosce, i cicchetti, le posizioni dell’amore, i filmetti erotici, lo swing nelle vene, “ah ah ah sì!”. Benvenuto Tuma (anzi, bentornato, visto che c’era già stato modo di apprezzarlo con "Semplice"), con “La canzone sconcia”, un singolo che ha...
Era bella per Benigni. Un miracolo per Kusturica. Per gli Après la Classe, invece, “La vita è meravigliosa”. Da oggi, venerdì 24 aprile, è disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo della band...
Da una parte c'è Carolina Bubbico, musicista, arrangiatrice, eclettica artista che si divide tra composizione, direzione d'orchestra e canto. Dall'altra la sua amica e cantante Serena Brancale, per la quale ha arrangiato la canzone  "Galleggiare" (presentata durante il Festival di...
È germinato nel privato, nelle case degli italiani, il nuovo videoclip dei Crifiu. Come tessere di un enorme puzzle umano, centinaia di clip compongono un coro di donne e uomini che si abbracciano idealmente sulla musica di “Eppure l’Italia...
C’è poco da fare: quando ci si trova di fronte ad un gruppo, nel senso più genuino della parola, lo si averte subito, in ogni accordo, in ogni nota. Si sente in ogni pezzo di “Nécessaire de Voyage” (Dodicilune,...
C’era una volta un tale di nome Paco, che suonava la chitarra come un diavolo dalle dita d’angelo, e faceva sussultare corpi e anime, con “tremolo” e “rasgueado”. C’era una volta e c’è ancora, per fortuna, il flamenco, musica...
Un foglio bianco e pastelli colorati bastano e avanzano per accendere l‘immaginazione di un bambino: pochi e all’apparenza semplici elementi, impenetrabili per gli adulti. Il nuovo lavoro di Marcello Zappatore risuona della stessa identica purezza creativa.

ARTICOLI RECENTI