fbpx
martedì, Marzo 9, 2021
Dal Salento sono stato lontano. Nel Salento, spesso, ci sono ritornato. La lontananza, il tempo della lontananza, ha preservato immagini che la permanenza avrebbe forse reso opache o impolverato”. È racchiusa in queste parole tutta l’essenza del viaggio intrapreso da...
Come riaprire un baule dimenticato in soffitta, o sfogliare un vecchio album di fotografie. È una storia vera, quella raccontata da Simona De Riccardis, in “Mani nelle Mani”, una storia di famiglia, che ricorda un po’ le menzogne e...
Errando s’impara, insegnavano a scuola. Ma ciò che non era chiaro, spesso anche agli stessi pedagoghi, era che il significato di quell’errare non andava cercato tanto nello “sbagliare”, quanto nel “viaggiare”. Sì, viaggiare. Se poi il viaggio avviene in...
Isolamento, distanziamento sociale, confinamento, contagio, lockdown, bollettino, paura, guerra, eroe. Sono le parole più utilizzate per narrare il quotidiano infettato dal Covid-19.  C’è invece chi ha scelto un lessico diverso, che racconta un mondo familiare, fatto di persone vere, vite...
Ridateci oggi le nostre parole quotidiane, sembra dire don Tonino Bello, con questo piccolo dizionario della nonviolenza, un vocabolario di nomi fin troppo comuni, ripuliti e tirati a lucido, destinato al nostro “squallido terzo mondo morale”, dove la paura...
“Gli adulti hanno sempre ‘sta fissazione: quello che ha messo a posto le cose per loro va bene per tutti e soprattutto per i figli. Uno deve sperare di nascere da un padre a cui è filato tutto liscio...
Non è necessario scavare molto a fondo nella memoria collettiva per rivedere le foglie di tabacco lasciate seccare lungo le strade assolate del Salento. Penzoloni sulle corde dei “taraletti” o raggruppate a “chiuppi” erano, fino a pochi decenni fa,...
Cipolle tagliuzzate. Avevano sempre quell’odore le mani della moglie di Mimì, boss locale della Sacra corona unita, e lui non ne poteva più di quell’olezzo “di queste case di questi paesi”, dove c’è sempre lo stesso odore, di cucine...
Sembra quasi di fare un pellegrinaggio laico nelle “chiese sotterranee” disseminate lungo tutta la Puglia, dalla Grotta Paglicci nel Gargano alle Grotte Romanelli e Zinzulusa al Capo di Leuca. Perché sin dal Paleolitico le grotte erano utilizzate non solo...
“Nu picca pitunu non fa male a nisciunu”, così aveva deciso donna Evelina, “matriarca tošta” della ricca e numerosa famiglia Passolungo del paese di Landrano. La piccola nipote Veronica, orfana di padre e di madre sconosciuta, sarebbe...

ARTICOLI RECENTI