Alla salute dei vini buoni di Puglia

Un week-end all'insegna dell'ottimo vino per il bis di "Cantine Aperte", iniziativa del Movimento Turismo del Vino che coinvolge numerose cantine in Puglia.

I calici di Cantine Aperte

E “bis” sia! Dopo un anno di pandemia, la voglia di ricominciare è così forte che, il Movimento Turismo del Vino, a seguito delle prime due giornate di maggio, decide di replicare “Cantine aperte”, organizzando un altro weekend, sabato 19 e domenica 20, dedicato ai winelovers.

Piccoli gruppi, ovviamente, e necessità di prenotazione sono misure imprescindibili, ma le porte sono ufficialmente aperte, tra picnic tra le vigne, pranzi tra i filari, visite guidate e degustazioni.

Tra le realtà aderenti si segnalano le Cantine Cosimo Taurino di Guagnano (domenica 20) e poi Pliniana (sabato 19) e Felline (sabato 19 e domenica 20) di Manduria. Nella capitale del primitivo, poi, i Produttori di Manduria organizzano, domenica 20 dalle 10 alle 18, una particolare degustazione con visita guidata al Museo del primitivo (info e prenotazioni 099/9735332 o pwt@cpvini.com).

L’acquisto del calice di Cantine Aperte 2021, a 5 euro, dà diritto a una degustazione di benvenuto in tutte le cantine visitate. L’accesso alle cantine è gratuito con prenotazione obbligatoria, in modo da consentire a tutti di partecipare in sicurezza, disciplinando il flusso di visitatori, senza perdere lo spirito gioioso dell’evento.

Il programma e l’elenco delle cantine partecipanti sono in costante aggiornamento. Tutte le news e i contatti sono sul sito www.mtvpuglia.it